Pavimento piastrellato o flottante?
pavimento piastrella o flottante

Data

Apriamo questo nostro articolo con l’obiettivo di eliminare questo falso mito legato ai pavimenti flottanti, spiegando quali possono essere i suoi vantaggi e quali differenze possono esserci dal tradizionale pavimento piastrellato.

Stai ristrutturando o sei in procinto di costruire la tua casa e non sai che tipo di pavimento scegliere?

Partiamo subito!

Pavimento con piastrelle

Il pavimento con piastrelle è una scelta popolare, soprattutto per le ristrutturazioni importanti. Questo tipo di pavimento è noto per la sua durata nel tempo e la resistenza alle sollecitazioni. Le piastrelle, che possono essere in ceramica, porcellana o altri materiali, offrono una vasta gamma di design e stili per adattarsi a ogni ambiente.

Pro:

  1. Durabilità: Le piastrelle sono famose per la loro resistenza e durata. Possono sopportare l’usura quotidiana, l’umidità e le macchie senza perdere il loro aspetto.
  2. Ampia scelta di design: Le piastrelle offrono una vasta gamma di colori, forme e modelli. È possibile creare un look personalizzato per soddisfare i gusti individuali.

Contro:

  1. Installazione complessa: La posa delle piastrelle richiede un processo più lungo e impegnativo. È necessario preparare adeguatamente la superficie di appoggio, applicare colla e stendere le piastrelle una per una.
  2. Costi maggiori: L’installazione delle piastrelle può essere costosa a causa del materiale e del lavoro richiesto.

Pavimento flottante

Contrariamente a quanto si possa pensare, il pavimento flottante non è una scelta scadente. Grazie ai progressi tecnologici, oggi esistono pavimenti flottanti realizzati con materiali di altissima qualità e resistenza nel tempo. Questi pavimenti sono composti da strati di materiali che si incastrano tra loro senza bisogno di colla o adesivi.

Pro:

  1. Qualità dei materiali: I pavimenti flottanti moderni sono realizzati con materiali di alta qualità che garantiscono una lunga durata. Sono progettati per resistere all’usura, alle macchie e all’umidità.
  2. Facilità e velocità di installazione: Il pavimento flottante può essere installato rapidamente grazie al sistema di incastro. In un solo giorno, è possibile posare fino a 80 mq di pavimento. Questo rende il pavimento flottante ideale per progetti con tempi di lavoro ridotti.

Contro:

  1. Superfici di appoggio stabili: Per garantire un’installazione corretta e duratura, il pavimento flottante richiede una superficie di appoggio stabile e livellata. È importante preparare adeguatamente il pavimento prima dell’installazione per evitare problemi futuri.

Conclusioni

Quando si tratta di scegliere tra un pavimento con piastrelle e un pavimento flottante, è importante considerare le esigenze individuali, il budget e i tempi di lavoro. Per avere una consulenza adeguata è bene rivolgersi a dei professionisti che possano darti il giusto consiglio!

LEGGI ALTRI
CONSIGLI UTILI

Apri chat
Hai bisogno di informazioni?
Ciao!
Come possiamo aiutarti?